Night walk in Venice, scatti notturni della magica Venezia

Come si fa a dire di no ad una passeggiata notturna a Venezia con un amico fotografo (e titolare del mio negozio preferito e di fiducia)?... impossibile!

Così qualche giorno fa, in una fresca serata autunnale di metà Novembre, approfittando di una tregua nelle acque alte del periodo,  io e Marco Missiaja, armati rispettivamente di Olympus OMD EM5 e Fuji X-M1 ci siamo avventurati nella zona che da Campo San Luca porta alla Chiesa della Salute, con tutte le soste fotografiche del caso.
Anche se il tempo a nostra disposizione non è stato tanto, in un paio d'ore qualcosa lo abbiamo portato a casa.







A pelle sono emerse alcune attitudini diverse tra le due macchine, cose abbastanza fondamentali per l'utente finale.

Marco Missiaja

La fuji ha un sensore fantastico, inutile negare che la resa sia a bassi iso che in condizioni particolari è ottima, ma pecca sul lato della velocità af e stabilizzazione. L'utilizzo è più riflessivo, Marco aveva un cavalletto snodabile GORILLA ROLLEI RM-110r e le lenti XF 27/2,8 (eq a un 40mm)  e XF 14/2,8 R (eq a un 21mm) mentre io ho usato per lo più lo Zuiko 17/1,8 (eq a un 34mm) con il minuscolo Joby GorillaPod Micro 800 nei rari casi di appoggio strategico anche se grazie alla stabilizzazione interna ho potuto scattare con più disinvoltura, tenendo l'iso range con un tetto di 1600iso che considero ancora molto piacevoli nel sensore della Olympus.
Inoltre ho inaugurato il comodissimo Half Grip preso poco prima proprio dal negozio di Marco, una favola con la M5 (Hld-6).

Battery Grip Olympus Hld-6

Renato Greco 

Le immagini (e non tutte) hanno subito una post produzione minima per contenere le alte luci e recuperare qualcosa sull'istogramma e nel contrasto dove serviva. buona passeggiata anche a voi.

Inizio dalla Fuji X-M1 di Marco che mi ha gentilmente concesso l'uso per questo articolo.

 Fuji X-M1 + XF 27/2,8  - 13 sec. f 5,6 iso 400

 Fuji X-M1 + XF 27/2,8  - 10 sec. f 4,5 iso 200

 Fuji X-M1 + XF 14/2,8 R  - 0,5 sec. f 4,5 iso 3200 (no tripod)


proprio da questo ultimo scatto che abbiamo fatto in prova fianco a fianco parto con quelli della Olympus. Il risultato sembra confermare le voci che circolano in merito ad una leggera staratura degli iso della fuji rispetto all'Olympus, dato che a parità di tutto lo scatto del ponte risulta leggermente sottoesposto con la XM1.

Olympus OMD EM5 + M.Zuiko 9-18 - 0,5 sec. f 4,5 iso 3200 (10mm) (no tripod)

a seguire un estratto dei notturni fatti da me con la Olympus OMD EM5 e lo ZUiko 17/1,8, potete vederni molti altri dalla mia galleria su TUMBLR


 1/13 sec f 1,8 ISO 1600
(no tripod)

0,8 sec f 5 ISO 1600
(no tripod)

  0,4 sec f 1,8 ISO 1600

  1/60 sec f 1,8 ISO 1600
(no tripod)

  1/8 sec f 1,8 ISO 1600

  1/60 sec f 1,8 ISO 1600
(no tripod)

  1 sec f 2,8 ISO 400
(no tripod)

  1 sec f 5,6 ISO 1600
(no tripod)

  0,4 sec f 3,5 ISO 1600
(no tripod)

  1/6 sec f 3,5 ISO 1600
(no tripod)

  0,6 sec f 4,5 ISO 200
(no tripod)

  1/8 sec f 1,8 ISO 1600

 1/8 sec f 1,8 ISO 200
(no tripod)

© Renato Greco 2013 - tutti i diritti riservati

Share this:

ABOUT THE AUTHOR

Hello We are OddThemes, Our name came from the fact that we are UNIQUE. We specialize in designing premium looking fully customizable highly responsive blogger templates. We at OddThemes do carry a philosophy that: Nothing Is Impossible